La Donna acrobata tra lavoro e famiglia


Notevoli cambiamenti hanno investito la condizione femminile, legata soprattutto alla radicale trasformazione della famiglia, alla diversa relazione con il mondo del lavoro, hanno influenzato la costruzione dell’ identità  della Donna adulta.

La condizione esistenziale della Donna, divisa tra famiglia e lavoro. Il cambiamento non è avvenuto con un passaggio da un ruolo (esclusivamente domestico)ad un altro (quello lavorativo), ma attraverso aggiungersi delle responsabilità lavorative a quelle tradizionali di gestione e organizzazione della casa e della famiglia.

La Donna si trova così ad organizzare una rete di relazioni molto variegate e complesse, all’ interno del proprio nucleo familiare e con il mondo del lavoro, i servizi sanitari, la scuola e così via. Quindi l’ analisi della figura femminile richiede, necessariamente, la messa a fuoco dei punti di contatto e di influenza reciproca tra due sfere completamente diverse, quella della famiglia e quella del lavoro, considerate nettamente  separate e governate da regole diverse. La Donna diventa un Acrobata che si interfaccia tra famiglia lavoro e società.